Come dimagrire dopo le feste e le abbuffate natalizie

Si, va bene le feste sono qualcosa di meraviglioso.

Nonostante io non le ami più di quel tanto, proprio per quel velo di malinconia che ti accompagna da mattina a sera, tanto che ti ritrovi a piangere davanti a mamma ho perso l’aereo e non sai manco perché, lo devo ammettere: il Natale à qualcosa di strabiliante.

Tutta la famiglia riunita davanti ad una tavola imbandita: chiacchiere e giochi, vino e dolci. Ecco, il problema, anzi la tragedia sta proprio lì: perdiamo completamente di vista la quantità.

Si amiche mie, avete capito benissimo di quali quantità stiamo parlando: calorie su calorie, e ci ritroviamo alla Befana decisamente somigliante a quello di Babbo Natale.

E allora come  perdere peso dopo le feste?

Innanzitutto via libera a frutta, verdura, acqua e tisane drenanti. La frutta utilizzatela soprattutto come colazione e spuntino, sia a metà mattina che a metà pomeriggio.

Evitate succhi di frutta zuccherati, preferite frutta o succhi freschi. Una bella spremuta d’arancia, ottima anche per il contenuto di vitamina C, è l’ideale. Per quanto riguarda la verdura, deve essere la base principale di pranzo e cena. Dal passato alla verdura in padella, va bene tutto purché utilizziate pochissimo olio e altrettanto poco sale.

Abbondate: avrete molta fame dopo esservi abbuffate per dieci giorni, mangiare troppo poco potrebbe essere controproducente e darvi una sensazione di malessere tipico: nausea, mal di pancia, debolezza.

Come dimagrire dopo le feste
Il cenone delle feste, come smaltirlo

Concedetevi dei bei piatti di verdure dunque, sia crude che cotte. Accostate ad esse in entrambi i pasti principali una porzione di proteine: 120 grammi di carne (potete abbondare un pochino con le carni bianche come pollo e tacchino), 120 grammi di ricotta magra, 100 grammi di bresaola o prosciutto cotto sgrassato, 70/80 grammi di legumi, pesce.

Evitate qualsiasi tipo di cottura che implichi grassi, sia olii che burro o margarina. Non c’è bisogno di essere fiscali, non pesate tutto: già è terribile stare a dieta dopo le vacanze, non rendiamolo un supplizio inutile. Ognuna di noi sa cosa si intende con piccola porzione, se mangiate un branzino, mangiatelo intero, se la bistecca pesa dieci grammi in più del previsto non datela al cane.

Per un paio di settimane potete evitare i carboidrati, ma se proprio non ce la fatte rigorosamente a mezzogiorno e integrali. Basta una fetta di pane, o 50/60 grammi di pasta. Il vostro corpo e la vostra salute non ne risentiranno, specialmente per un periodo di tempo così limitato.

Ricordatevi di accompagnare le vostre giornate detox con tanta tanta acqua, succo di limone, e tisane: dal tè verde all’infuso di finocchio, scegliete quelle che più vi aggradano e alternatele.

Ricordatevi però che alcune hanno una maggiore efficacia depurativa o sul metabolismo, pertanto sceglietele con criterio a seconda delle vostre esigenze. Unico accorgimento, evitate di dolcificarle con lo zucchero.

Se proprio non riuscite a berle senza, un pizzico di dolcificante o mezzo cucchiaino di miele. Non superate però i due/tre cucchiaini al giorno.

Ultimi accorgimenti: come dimagrire dopo le feste lo sappiamo un po’ tutte.

Regolarizzate gli orari, andate a dormire presto e alzatevi sempre alla stessa ora, e fate movimento. Se siete come me, e la sola idea di infilarvi tuta e scarpe da ginnastica e mettervi a sgambettare vi da i brividi, allora camminate.

Cercate di passeggiare, anche solo tra i negozietti del centro che invitano ai saldi, o al parco col cane. Va bene tutto, purché troviate il modo di muovervi giornalmente. È veramente importante per rimediare quanto prima agli stravizi commessi perché anche un pò ginnastica dopo le feste, non ha mai fatto male a nessuno.

Un ultimissima regola: fate sparire qualsiasi tipo di tentazione. Regalate cioccolatini, biscotti, patatine. I giorni dopo la befana, un po’ per il freddo, un po’ per la malinconia di ricominciare (lavoro/studio), resistere è veramente un’impresa titanica. Non rendetela ancora più dura, sbarazzatevi di tutto, perché dimagrire velocemente dopo le feste, non è un impresa. Buon lavoro, e tutte all’opera per rientrare nei jeans quanto prima 😉

Leave A Reply

Your email address will not be published.