Papaya fermentata, proprietà, benefici e controindicazioni

Un vero e proprio elisir di giovinezza, la papaya fermentata è un estratto naturale dalle notevolissime proprietà antiossidanti.

La papaya è una pianta che deriva dalla famiglia delle Caricacee, detta anche degli alberi dei meloni.

Cresce in Messico, in America Centrale e in genere nei Paesi tropicali dove c’è caldo umido. Contiene acqua, vitamina A, B, C ed E, molti flavonoidi, magnesio, potassio, rame, acido folico, acido pantotenico, e la papaina.

Ha effetti drenanti, antitrombotici e benefici in caso di infezioni intestinali, antimicrobiche, antiaggreganti, antidolorifici e antinfiammatori.

I benefici della papaya

Questo integratore anti-aging è ottenuto dalla polverizzazione della papaya, noto frutto esotico, lungamente sottoposta a fermentazione microbica. Il processo di fermentazione dura diversi mesi, e al termine di esso la papaya viene macinata in una finissima polvere.

Utilizzata da almeno 15 anni in Giappone, i primi ricercatori hanno asserito che i fitonutrienti contenuti potessero rallentare di molto l’invecchiamento, contrastando i radicali liberi, una delle cause della degenerazione organica delle cellule.

In effetti bisogna innanzitutto ricordarne l’azione antiossidante, notevolmente superiori a quelle del frutto papaya, merito degli enzimi contenuto, i quali sono in grado di esercitare il noto effetto di ringiovanimento.

Ottimizza le funzioni antiossidanti endogene dell’organismo, e origina betaglucani, sostanze con proprietà immunomodulanti dimostrate.

papaya fermentata
papaya fermentata elisir di giovinezza

La papaya fermentata è anche un ottimo integratore del regime alimentare, poiché contiene flavonoidi, i quali riescono a regolare la permeabilità dei vasi sanguigni e favoriscono la circolazione del sangue. È note inoltre la presenza di Sali minerali, come il potassio, il magnesio e il calcio.

Non bisogna dimenticare inoltre la presenza della vitamina E, ottima per una pelle più elastica.

Il primo passo per mantenersi attivi ed efficienti è proteggere efficacemente le cellule. Per questo è importante contrastare lo stress ossidativo, generato da un eccesso di radicali liberi.

Questo comporta stress psicofisico, perdita di memoria, stanchezza cronica, difficoltà di concentrazione, demenza senile, morbo di Parkinson e morbo di Alzheimer, così come altre malattie degenerative e neurodegenrative. Normalmente i radicali liberi vengono eliminati dal sistema antiossidante dell’organismo.

A volte però superano i livelli di guardia, e attaccano le cellule ossidandole e distruggendole, come nel caso della ruggine sui metalli. Inoltre con l’avanzare dell’età il sistema antiossidante diventa meno efficace, si sovraccarica più facilmente, e il sistema immunitario si indebolisce.

La papaya fermentata permettere di proteggere l’organismo, stimolando il sistema immunitario e annullando i danni causati dallo stress ossidativo, contribuendo a proteggere le cellule.

L’efficacia del prodotto è stata dimostrata da molti studi scientifici, fra cui quelli del premio nobel per la medicina 2008, il medico, biologo e virologo francese Luc Montagnier. Nel suo scritto egli racconta di aver proposto a Papa Giovanni Paolo II la somministrazione della papaya fermentata, che aveva con sé quel giorno nel 2002.

Lo scienziato dice di aver osservando, anche nei giorni successivi, un miglioramento nel morbo di Parkinson, patologia di cui il papa soffriva.

Controindicazioni dell’uso della papaya fermentata

Qualche controindicazione per le donne in gravidanza, e per la possibilità di reazioni allergiche anche gravi.

Può avere effetti abortivi o comunque compromettere l’allattamento. Non è consigliabile quandi si soffre di malattie gastrointestinali, ed è possibile che causi nausea e gonfiori. Può causare un aumento dell’assorbimento del ferro, pertanto chi ha problemi alla prostata o chi assume integratori di questo deve fare particolare attenzioni. Lo stesso discorso vale in caso di disturbi emorragici e per chi assume medicinali volti alla fluidificazione del sangue.

Leave A Reply

Your email address will not be published.